lunedì 19 dicembre 2011

Verso la luce


Alcuni posti sono inevitabilmente legati alla nostra crescita, segnano delle tappe, dividono epoche. Come se fosse successo ieri, sentirsi a casa a Salerno era facile … quasi naturale. Le luci del Natale sono tornate a vestirla ed io ad amarla (dopo mesi di infinita tristezza). Solo risate, cibo e momenti di pura ilarità, un w.e. da ricordare.







Dunque trolley lampone a seguito siamo partite alla volta della “luce”. Letteralmente ipnotizzate dai giochi di luce, dalle stelle cadenti, dal giardino incantato, dalle stradine piene di gente e dai dolci di Pantaleone. Giro ai negozi, lunghe soste ristorative ai caffè,  un’occhiata ai libri, tanto sole sul lungomare, sguardi a posti noti e poi sorrisi sinceri e nessun momento di silenzio. Per non parlare del costante sgranocchiare che ci accompagnato per l’intero finesettimana.

Vi lascio un po’ di foto. E se potete visitate Salerno, in questo periodo dell’anno è davvero fantastica.