sabato 25 febbraio 2012

Tagliatelle (fatte in casa) all’ortolana


Ultimamente propongo solo cibi “coccolosi”, o come dicono quelli che parlano bene “comfort food”, toglietemi tutto, ma non la buona tavola! Ecco a voi tagliatelle “fatte in casa” all’ortolana. E già vedo spuntare un sorriso sulle vostre labbra…







Ingredienti (x8):

per le tagliatelle:

5 uova
300 gr di farina 00
100 gr di farina di semola

per il sugo:

3 melanzane
4 zucchine
15 pomodorini
1 carota
1 spicchio d’aglio
1/2 cipolla bianca
olio evo
sale

Per l’impasto delle tagliatelle preparate la fontana con le farine, all’intero sbattete le uova e piano piano amalgamate la farina, fino ad ottenere un panetto omogeneo. Stendete col mattarello (se avete bisogno usate la nona papera). Tirate la pasta e fate riposare per un’ora, poi tagliatele lo sfoglie col coltello a listarelle larghe non più di 1 cm, se preferite usate la nonna papera anche per questa operazione. Per il sugo, in una pentola fate imbiondire la cipolla tagliata fine e lo spicchio d’aglio tritato in olio evo, aggiungete le verdure tagliate a cubetti e a metà cottura unite i pomodori tagliati grossolanamente e salate. Fate cuocere per 20 minuti circa, poi frullate il tutto e lasciate riposare. Quando la pasta sarà cotta servite caldo col il sugo di verdure e un po’ di formaggio, ottimo anche il peperoncino.