martedì 11 giugno 2013

insalata di pasta con melanzane, mandorle ed olive nere

 non sapevo di me tante cose, questo mi piace e mi spaventa insieme. chissà se la persona che sono è coerente fino in fondo così come vorrei, chissà se i giri fatti sono serviti a capire l'essenzialità delle cose, chissà se sarò capace di guardare col cuore, davvero.

mi dicono che talvolta dovrei essere più decisa, meno indulgente. mi dicono che dovrei farmi meno problemi e prendere la vita a cuor leggero. mi dicono "devi fare sempre le cose a modo tuo" e non sembra essere mai il modo giusto...ma è l'unico che mi rende felice.

un po' come questa pasta fredda...improvvisata e saporita. ed ero felicissima mentre la mangiavo!


Ingredienti (x2):

160 gr di pasta (questa è quella al mais della Garofalo...adattissima all'estate, leggera e saporita)
2 melanzane piccole
1 manciata di olive nere
1 manciata di mandorle spelate
olio evo
sale
peperoncino in polvere
olio di semi

tagliate le melanzane a tocchetti, fatele riposare in una ciotola con una presa di sale grosso per almeno mezz'ora, poi lavate, strizzate e friggete in olio di semi. asciugate su carta paglia. cuocete la pasta in acqua salata. tostate le mandorle in una padella antiaderente a fuoco lento. scolate la pasta e ponetela in una ciotola con un filo di olio evo, le melanzane, le mandorle, le olive nere e il peperoncino. poi amalgamate il tutto e servite. presa dalla fame ho dimenticato di aggiungere del basilico o della menta...sarebbero state perfette!!! ottimo per l'estate! potete preparare tutti i condimenti e cuocere solo la pasta quando arrivano gli ospiti, o mangiarla fredda.